Usano una pistola durante un gioco erotico, finisce in tragedia

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 aprile 2018 15:00 | Ultimo aggiornamento: 20 aprile 2018 22:11
pistola vagina colpo

Usano una pistola durante un gioco erotico, finisce in tragedia

ROMA – Doveva essere una notte di passione e trasgressione sotto le lenzuola, con la situazione che però è presto sfuggita di mano alla coppia, finendo in tragedia. Protagonisti due amanti che, al culmine di una serata trascorsa a bere insieme e assumere sostanze stupefacenti, avevano deciso di appartarsi in una stanza per consumare un rapporto sessuale.

Durante l’incontro sotto le lenzuola, la coppia aveva deciso di praticare una serie di giochini erotici per rendere il tutto ancora più eccitante. L’ultimo, però, ha avuto delle conseguenze devastanti. A raccontare l’accaduto è la testata britannica Metro.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela qui

Tutte le notizie di Ladyblitz in questa App per Android. Scaricatela qui

Protagonista della vicenda un uomo di 48 anni di nome David Jeffers che aveva conosciuto la donna con cui si è poi appartato online. In rete, chattando, i due avevano discusso di alcune loro fantasie e perversioni, prima di decidere di incontrarsi dal vivo per mettere in pratica i loro desideri più proibiti. Tra questi, quello di utilizzare una pistola carica a letto.

L’uomo e la donna, della quale non sono state diffuse le generalità, hanno iniziato a bere e fatto uso di droga, prima di infilarsi in una stanza del Britannia Hotel nella cittadina di Offerton a Stockport, in Inghilterra. Durante la nottata, David ha tirato fuori una vecchia arma che possedeva e l’ha infilata all’interno della vagina di lei. Sul più bello, però, dalla pistola è partito un colpo.

Terrorizzato alla vista del sangue e delle smorfie di dolore della donna, l’uomo a quel punto si è dato alla fuga senza nemmeno chiamare i soccorsi. Arrivato in fretta e furia in stazione, è salito sul primo treno in partenza per Leeds e si è tagliato i capelli mentre si trovava a bordo con delle forbici, cercando così di rendersi irriconoscibile. Grazie alla testimonianza della donna, sopravvissuta miracolosamente all’incidente, è stato poi però identificato e arrestato.

La donna, colpita dal proiettile nella zona genitale, ha riportato delle gravissime ferite e anche se si è ripresa soffrirà delle conseguenze dell’incidente per il resto della vita, con problemi di mobilità e una vita sessuale ora forse impossibile.

 

 

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other