Valentina Parasecolo, il racconto dell’attentato di Strasburgo della testimone italiana

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 dicembre 2018 9:29 | Ultimo aggiornamento: 12 dicembre 2018 9:29
Valentina Parasecolo

Valentina Parasecolo, il racconto dell’attentato di Strasburgo della testimone italiana

ROMA – “Siamo chiusi in un pub, avevamo da poco superato il mercatino di Natale, abbiamo sentito delle grida e ora il centro è bloccato dalla polizia. Non possiamo uscire e non sappiamo cosa stia succedendo all’esterno”. E’ quanto raccontato da Valentina Parasecolo, umbra di Todi, e addetta stampa all’Europarlamento, durante l’attentato di Strasburgo.

“Sono con mio marito e mia figlia che ha un anno e mezzo, stiamo seguendo gli aggiornamenti su Twitter. E’ una situazione indecifrabile, molti miei colleghi sono rimasti bloccati all’Europarlamento” ha concluso la ragazza in una telefonata con l’Agi.