Svizzera, valigia con lingotti d’oro dimenticata su un treno. Ma nessuno la reclama

di FIlippo Limoncelli
Pubblicato il 16 Giugno 2020 10:44 | Ultimo aggiornamento: 16 Giugno 2020 10:44
Svizzera, valigia con lingotti d'oro dimenticata su un treno. Ma nessuno la reclama

Svizzera, valigia con lingotti d’oro dimenticata su un treno. Ma nessuno la reclama (foto ANSA)

ROMA – Alcuni lingotti d’oro, per un valore totale di circa 170mila euro, sono stati trovati in una valigetta dimenticata su un treno.

A trovare la valigetta contenente il prezioso, il personale di un convoglio che viaggiava tra San Gallo e Lucerna, in Svizzera.

Il ritrovamento, di cui dà notizia la Bbc, è stato reso pubblico solo dopo che gli sforzi delle autorità elvetiche per rintracciare il proprietario non hanno avuto successo. 

Il proprietario ora ha cinque anni per farsi avanti alla procura di Lucerna.

La Bbc precisa però che non è del tutto chiaro come le autorità verificheranno le affermazioni di chiunque dovesse presentarsi per rivendicare il tesoro abbandonato sul treno otto mesi fa.

Come precisato dai media svizzeri, nell’avviso del Canton Lucerna non viene precisato il peso esatto dei lingotti d’oro, ma soltanto il loro valore.

Nell’ottobre 2019, l’oro era quotato a 48 franchi per un chilo, ciò che farebbe pensare a circa 3,8 chilogrammi.

Il prezzo è nel frattempo salito a 53 franchi, per un peso che dovrebbe così raggiungere 3,4 chilogrammi.

Tanti i dubbi emersi sul ritrovamento della valigetta piena d’oro.

L’unica certezza che non si tratta di una bufala, visto che a diramare un comunicato è stata la stessa Procura di Lucerna.

La caccia è solo all’inizio e la notizia sta facendo il giro del mondo. (fonte BBC)