William non vuole diventare Re? Quella confessione da ragazzino a Diana

di Redazione Blitz
Pubblicato il 12 febbraio 2019 7:15 | Ultimo aggiornamento: 12 febbraio 2019 0:24
william

William non vuole diventare Re? Quella confessione da ragazzino a Diana

LONDRA – Il principe William è considerato perfetto nel ruolo di futuro Re, ma sembra che non sia sempre stato disposto a indossare la corona. William, 37 anni, da ragazzino avrebbe riferito alla madre Diana che non voleva diventare Re mentre il principe Harry, attualmente 34enne, si diceva pronto a subentrare e prendere il posto del fratello.

Nel nuovo documentario “Queen’s Children” Jeremy Paxman ricorda la principessa Diana mentre parlava di ciò che provavano i figli, durante un pranzo privato a Kensington Palace.

“Affermò che William le diceva spesso che non voleva diventare un re e che Harry avrebbe commentato “Se non vuoi lo farò io”.

Paxman, conduttrice di University Challenge, descrive inoltre Diana come “abbastanza sola” e paragonato il palazzo, dove la principessa viveva con i figli, a una “prigione”.

Ma Diana una volta aveva obbiettato: “Non è affatto una prigione, Jeremy, è più simile a un’esclusiva Coronation Street, quando usciremo vedremo muoversi tutte le tende”.

Nel documentario in due parti, la giornalista esplora la vita di Carlo, Anna, Andrea e Edoardo, dei rispettivi mariti e mogli, inclusa Diana, attraverso due episodi.

Nel primo episodio si parla dell’approccio diretto di Diana con il pubblico e che sembrava essere un successo ma che al contempo toccava i reali nel modo sbagliato, in particolare la principessa Anna. 

Parlando con Paxman del programma, Richard Kay del Daily Mail sostiene che le cognate non andassero d’accordo. “Ricordo Diana che diceva “se c’è Anna, io vado via”, perché Anna di solito le lanciava delle frecciate”.

Paxman ha spiegato come Anna sia stata “eclissata” da Diana che l’ha fatta apparire come “fuori dal mondo”.