Jessica Faoro uccisa a coltellate. L’ultimo post su Facebook: “Un giorno senza sorriso è un giorno perso…

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 febbraio 2018 15:12 | Ultimo aggiornamento: 7 febbraio 2018 15:12
Jessica Faoro uccisa a coltellate. L'ultimo post su Facebook: "Un giorno senza sorriso è un giorno perso...

Jessica Faoro uccisa a coltellate. L’ultimo post su Facebook: “Un giorno senza sorriso è un giorno perso…

MILANO – Jessica Valentina Faoro è stata uccisa a coltellate. Gli inquirenti hanno fermato per il momento l’amico che la ospitava, un tranviere di 39 anni. Il delitto è avvenuto all’interno di un appartamento di una palazzina riservata ai tranvieri. La ragazza, 19 anni, martedì scorso aveva postato una foto con una frase di Charlie Chaplin: “Un giorno senza sorriso è un giorno perso… Ci sono persone con cui perdi tempo e altre con cui perdi il senso del tempo. È solo una questione di scelte…”. E adesso le indagini degli inquirenti si concentrano anche sull’attività social della 19enne per capire se dietro quelle frasi possa esserci la chiave del delitto.

Jessica Valentina Faoro è stata uccisa a coltellate in un appartamento in via Francesco Brioschi 93 a Milano. “Ho una donna morta in casa”, a chiamare le forze dell’ordine l’uomo che la ospitava e su cui ora si indaga a verifica della sua ricostruzione dei fatti. Si chiama Alessandro Garlaschi, 39 anni tranviere della Atm. Alessandro Garlaschi in quell’appartamento vive con la moglie e la coppia stava ospitando da qualche giorno Jessica.