“80 euro Renzi spesi a slot machine”. Sindaco Massimo Bordin lancia allarme

di Redazione Blitz
Pubblicato il 29 Maggio 2014 19:23 | Ultimo aggiornamento: 29 Maggio 2014 19:26
"80 euro Renzi spesi a slot machine". Sindaco Massimo Bordin lancia allarme

“80 euro Renzi spesi a slot machine”. Sindaco Massimo Bordin lancia allarme

PADOVA – “Rischiamo che gli 80 euro del bonus di Renzi vengano spesi alle slot machine”. Massimo Bordin, sindaco di Montegrotto Terme, lancia l’allarme sul gioco d’azzardo. Bordin ha chiesto al premier se, dopo aver portato il bonus nelle tasche degli italiani, Renzi sia pronto ad assicurarsi che i soldi non siano spesi in slot machine e affini.

Bordin, scrive il Gazzettino, ha dichiarato:

“Troppi di quei soldi finiscono nelle mani dei “signori delle slot”. Nel mio comune ci sono tre sale-gioco. E fanno affari d’oro”.

Il sindaco chiede che più potere, in particolare la possibilità di avere più controllo sulla salute e sull’ordine pubblico:

“Con i soldi di padri di famiglia, pensionati e pure di individui seguiti dai servizi sociali, quindi indubbiamente vulnerabili. Ben vengano soldi extra in busta paga – scandisce agguerrito il primo cittadino del centro termale – ma il governo lasci finalmente all’autorità dei sindaci quali “tutori” della salute e dell’ordine pubblico, la decisione di limitare o vietare l’apertura di sale-gioco”.