A1, 51enne trovato morto in area di sosta. Ipotesi omicidio

di Redazione Blitz
Pubblicato il 10 maggio 2019 10:37 | Ultimo aggiornamento: 10 maggio 2019 13:18
A1, 51enne trovato morto in area di sosta. Ipotesi omicidio (foto d'archivio Ansa)

A1, 51enne trovato morto in area di sosta. Ipotesi omicidio (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Un uomo di 51 anni, Giuseppe Scalea, nato in Svizzera ma residente a Bologna, è stato trovato morto nella tarda serata di ieri, giovedì 9 maggio, in un’area di sosta sull’autostrada A1, all’altezza di Castelfranco Emilia, in provincia di Modena in direzione nord. L’ipotesi è di un omicidio: il cadavere, infatti, presentava una vistosa ferita alla testa.

Il corpo senza vita è stato ritrovato a mezzanotte da un camionista che ha avvertito la polizia.

L’uomo lavorava come guardia giurata di una società attiva anche all’Esselunga di via Guelfa a Bologna. L’area dove è stato trovato il corpo è nota a Modena per essere punto di incontri a sfondo sessuale, dunque anche questa pista viene presa in considerazione dagli inquirenti, in particolare dagli uomini della squadra mobile della polizia di Stato di Modena, che indagano per omicidio. Il cadavere dell’uomo giaceva al suolo, con una vistosa ferita alla testa. A notarlo è stato un camionista.

La Mobile sta indagando per rintracciare l’omicida e nella notte sono stati portati a termine i rilievi tecnici con l’aiuto della scientifica. Acquisite le immagini di video sorveglianza della A1. Fonte: Ansa.