A1, auto finisce fuori strada e prende fuoco: 2 morti vicino ad Arezzo

di Redazione Blitz
Pubblicato il 5 agosto 2018 16:35 | Ultimo aggiornamento: 5 agosto 2018 18:45
a1 incidente

A1, auto finisce fuori strada e prende fuoco: 2 morti vicino ad Arezzo

AREZZO – Due persone sono morte dopo che l’auto su cui viaggiavano sull’autostrada A1 è finita fuori strada e ha preso fuoco. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] L’incidente è avvenuto poco prima delle 15.30 di oggi, 5 agosto,in carreggiata sud, nel tratto Monte San Savino-Valdichiana, tra le province di Arezzo e Siena.

In seguito all’incidente il traffico è stato bloccato: al momento segnalati 5 km di coda. Sul posto polizia stradale, vigili del fuoco e sanitari del 118. Stando a una prima ricostruzione l’auto è sbandata finendo fuori strada e prendendo fuoco: i due occupanti, due coniugi di Lecco (lui 81 anni, lei 76), sono rimasti intrappolati nell’abitacolo.

L’incidente è avvenuto circa un chilometro prima del casello di Valdichiana. Da quanto spiegato dalla polstrada l’auto coinvolta, una Dacia, è sbandata sulla destra – tra le ipotesi un momento di distrazione – e si è ribaltata strusciando per alcuni metri e infine incendiandosi. In corso accertamenti per identificate i due occupanti deceduti: un testimone avrebbe riferito che a bordo c’erano un uomo e una donna e che ha cercato di aprire invano la portiera.

L’autostrada è rimasta bloccata per circa 40 minuti poi è stata riaperta una corsia. Alle 17 erano 6 i km di coda: per gli automobilisti rimasti fermi incolonnati la polstrada ha attivato la prefettura per l’intervento della protezione civile e Autostrade rende noto che è stata attivata la distribuzione di acqua. Sempre Autostrade consiglia di uscire ad Arezzo, seguire per Badia al Pino e Pieve al Toppo, immettersi sulla Provinciale 327 in direzione Foiano e rientrare in autostrada a Valdichiana. Oppure uscire a Monte San Savino e rientrare a Valdichiana.

Nello stesso tratto, vicino all’area di servizio di Badia al Pino, ieri aveva perso la vita un 86enne in un incidente stradale. L’auto sulla quale viaggiava, guidata da un altra persona, dopo esser sbandata si è andata a schiantare contro un pilone.