A1, a piedi in autostrada: travolto e ucciso da un’auto tra Orvieto e Fabro

di redazione Blitz
Pubblicato il 14 Giugno 2020 12:35 | Ultimo aggiornamento: 14 Giugno 2020 12:35
A1, a piedi in autostrada: travolto e ucciso da un'auto tra Orvieto e Fabro

A1, a piedi in autostrada: travolto e ucciso da un’auto tra Orvieto e Fabro

ORVIETO (TERNI)  –  Ha parcheggiato l’auto in un’area di sosta in autostrada, sulla A1, tra Orvieto e Fabro. E poi si è incamminato lungo la carreggiata. Ma è stato travolto e ucciso da un’auto. 

E’ morto così un uomo di 35 anni, originario della Puglia. 

L’incidente è avvenuto nella notte tra sabato e domenica 14 giugno poco prima dell’una all’altezza del chilometro 438, in direzione nord, tra Orvieto e Fabro.

Subito sul posto sono arrivati polizia stradale e sanitari del 118, che però hanno solo potuto constatare il decesso dell’uomo. 

Ancora da capire le cause che hanno spinto il giovane a mettersi a passeggiare in autostrada.

Sono in corso accertamenti sui motivi per i quali si stesse spostando a piedi.

Travolto e ucciso a piedi in autostrada: il precedente

Un caso analogo solo pochi mesi fa. Nel novembre del 2019 un uomo è stato investito e ucciso da un mezzo in transito sulla A4 nella notte tra sabato e domenica 17 novembre.

La vittima è di nazionalità ucraina. L’uomo faceva parte di una comitiva di 9 persone a bordo di un furgone che si era fermato in una piazzola di sosta, tra gli svincoli della A13 Padova-Bologna, in direzione di Venezia.

L’uomo ha cercato ad un certo punto di attraversare la carreggiata, venendo travolto mortalmente da un’auto sulla corsia di sorpasso. (Fonti: Ansa, Terni Today)