A21, incidente a Montirone: coinvolto un altro tir? La nuova ipotesi

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 gennaio 2018 12:44 | Ultimo aggiornamento: 9 gennaio 2018 12:44
montirone-a21

A21, incidente a Montirone: coinvolto un altro tir? La nuova ipotesi

BRESCIA – Non sarebbe un’auto ma un tir il quarto mezzo coinvolto nel gravissimo incidente di una settimana fa sulla autostrada A21 nel tratto vicino Montirone, in provincia di Brescia. Uno schianto costato la vita a sei persone, una famiglia francese e un camionista italo-macedone.

Questa l’ultima ipotesi emersa dall’indagine della Procura di Brescia, che sta cercando di fare chiarezza sulla dinamica. Per gli inquirenti il mezzo pesante potrebbe avere compiuto una manovra azzardata urtando l’autocisterna contro cui si è schiantata l’autovettura della famiglia francese dopo essere stata tamponata dall’altro tir.

“Dopo la collisione il mezzo avrebbe poi proseguito la sua marcia – spiegano fonti vicina alla Procura, riporta Il Giorno – L’ipotesi è che poi abbia lasciato l’autostrada al casello di Brescia Sud. Proprio su quel tratto si stanno concentrando le indagini”.

Dalle immagini per il momento non è emerso nulla di particolare, qualche elemento in più potrebbe arrivare dall’analisi dei dati dei passaggi ai varchi Telepass dell’autostrada.