A22, tamponamenti a catena tra tir: due morti e un ferito

di redazione Blitz
Pubblicato il 8 Giugno 2020 13:30 | Ultimo aggiornamento: 8 Giugno 2020 13:30
A22, tamponamenti a catena tra tir: due morti e un ferito

A22, tamponamenti a catena tra tir: due morti e un ferito (Foto archivio Ansa)

MANTOVA  –  Tamponamenti a catena tra mezzi pesanti lungo l’autostrada del Brennero (A22) lunedì 8 giugno tra i caselli di Mantova nord e Pegognaga: due persone sono morte e una terza è rimasta gravemente ferita. 

Il primo tamponamento tra tir è avvenuto sulla corsia sud tra i caselli di Mantova sud e Mantova. La vittima è un autotrasportatore milanese.

Poco dopo, tra i caselli di Mantova sud e Pegognaga un’auto ha tamponato un camion: nell’urto è morta la donna che era al volante dell’auto.

Nel tratto mantovano dell’autostrada, dove sono ancora in corso i soccorsi e lo sgombero dei mezzi incidentati, si sono formate lunghe code.

In un terzo incidente verificatosi sempre sulla A22 poco dopo le 11 di lunedì, nel tratto tra i caselli di Mantova sud e Pegognaga, un autotrasportatore è rimasto ferito gravemente tanto da essere trasportato in elicottero al più vicino ospedale.

L’uomo era alla guida di un tir che è stato tamponato da un altro mezzo pesante.  

Sul posto sono intervenuti la la polizia stradale, i vigili del fuoco e diversi mezzi del 118. Pesanti le ripercussioni sul traffico.

Attorno a mezzogiorno Autostrade per l’Italia segnalava una coda di 4 chilometri tra Nogarole Rocca e Mantova Nord. (Fonti: Ansa, Autostrade per l’Italia)