A23, trovato cadavere sulla corsia di emergenza dell’autostrada

di Redazione Blitz
Pubblicato il 30 ottobre 2017 9:09 | Ultimo aggiornamento: 30 ottobre 2017 9:09
autostrada-cadavere

A23, trovato cadavere sulla corsia di emergenza dell’autostrada

UDINE- Il cadavere di un uomo è stato trovato nella corsia di emergenza della autostrada A23 dopo la mezzanotte di oggi, lunedì 30 ottobre, nel territorio del comune di Pagnacco, vicino a Udine. Il cadavere è stato trovato in un lago di sangue. Non sono stati trovati documenti e non sono state trovate macchine abbandonate nelle vicinanze.

A notarlo è stato un automobilista di passaggio che ha visto qualcosa per terra, scoprendo poi che si trattava del corpo di una persona si è fermato e ha chiamato aiuto.

Sul posto è intervenuta subito una pattuglia della polizia stradale di Amaro, coordinata dall’ispettore capo Sandro Bortolotti, e l’ambulanza del 118.

Secondo una prima ipotesi potrebbe essere un clandestino che, camminando lungo la A23, è stato investito da un mezzo pesante o da un’auto i cui conducenti poi non si sono fermati per prestare soccorso.