A35 Brebemi, pedone travolto da un tir: probabile suicidio

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 Settembre 2019 12:40 | Ultimo aggiornamento: 16 Settembre 2019 12:40
Brebemi

(Foto Ansa)

BERGAMO –  Tragedia sulla A35 Brebemi, l’autostrada che collega Brescia, Bergamo e Milano. Un uomo di 46 anni è morto questa mattina, 16 settembre, investito da un camion nel tratto compreso tra i caselli di Calcio (Bergamo) e Chiari (Brescia), in direzione Brescia.

Stando a una prima ricostruzione della dinamica dei fatti effettuata dalla polizia stradale, potrebbe trattarsi di un suicidio: l’uomo avrebbe parcheggiato l’auto a lato della carreggiata, per poi incamminarsi in mezzo all’autostrada, finendo travolto da un tir. Inutili i soccorsi del 118.

La strada non è stata chiusa al traffico ma nel tratto interessato dall’incidente si sono registrati forti rallentamenti. La corsia a destra e quella centrale sono chiuse al traffico. (Fonte: Ansa)