A4, attraversa a piedi l’autostrada all’altezza degli svincoli Padova-Bologna: investito e ucciso

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 Novembre 2019 10:41 | Ultimo aggiornamento: 17 Novembre 2019 10:41
Un'ambulanza, Ansa

Un’ambulanza (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Un uomo è stato investito e ucciso da un mezzo in transito sulla A4 nella notte tra sabato e domenica 17 novembre. La vittima è di nazionalità ucraina. Lo rende noto la società autostradale Cav. L’uomo faceva parte di una comitiva di 9 persone a bordo di un furgone, che si era fermato in una piazzola di sosta, tra gli svincoli della A13 Padova-Bologna, in direzione di Venezia. Per cause al vaglio della Polstrada, l’uomo ha cercato ad un certo punto di attraversare la carreggiata, venendo travolto mortalmente da un’auto sulla corsia di sorpasso.

Una coppia di giovani francesi, di 26 e 27 anni, sempre questa notte e sempre a Venezia è stata investita di striscio da un treno in manovra alla stazione ferroviaria di Venezia Porto Marghera. Da una prima ricostruzione sembrerebbe che verso la mezzanotte la coppia si trovasse a camminare lungo i binari quando il treno, vuoto e diretto lentamente in deposito, con una delle carrozze centrali ha strisciato i due giovani. Il ragazzo, rimasto ferito, è stato stabilizzato dai sanitari del Suem 118 e trasferito all’ospedale dell’Angelo di Mestre. Ferita in maniera più lieve la ragazza, portata pure lei a Mestre. I vigili del fuoco hanno effettuato una verifica sotto il treno per escludere il coinvolgimento di altre persone. Sul posto la Polizia ferroviaria. Le operazioni di soccorso sono terminate alle ore 1:30.

Fonte: Ansa.