A4 Torino-Milano, lanciano sasso di 8 kg dal cavalcavia: “Ci annoiavamo”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 31 Gennaio 2020 11:10 | Ultimo aggiornamento: 31 Gennaio 2020 11:10
Cavalcavia, Ansa

A4 Torino-Milano, lanciano sasso di 8 kg dal cavalcavia: “Ci annoiavamo” (foto d’archivio Ansa)

ROMA – Hanno lanciato, nella notte, un sasso di otto chili e un cartello stradale da un cavalcavia. Per questo in queste ore una persona è stata arrestata e un minorenne denunciato. Tutto è avvenuto sulla A4 Torino-Milano, nei pressi dell’uscita di Vicolungo.

“Ci annoiavamo, non sapevamo cosa fare” le prime parole dei due dopo essere stati sorpresi dagli agenti. Poco prima, superando reti di protezione alte tre metri, i due avevano lanciato sulla carreggiata dell’autostrada un palo con un cartello stradale e un sasso di circa otto chili. Cartello e sasso che solo per caso non ha colpito i passeggeri in transito.

I lanci, infatti, hanno prodotto solo danni materiali a diversi mezzi in transito sull’A4 Torino-Milano, nei pressi dell’uscita di Vicolungo. Possibile un collegamento con altri casi accaduti sempre in provincia di Novara, lungo la tangenziale cittadina e l’A4. Era da giorni, infatti, che la polizia pattugliava i vari cavalcavia per cercare di incastrare la banda.

Del più giovane ora si occuperà la procura dei minori, che lo ha denunciato a piede libero, mentre l’altro è stato arrestato e davanti ai poliziotti ha confessato: “Non sapevamo cosa fare, ci annoiavamo”.

Fonte: Ansa, La Repubblica.