Abbandona i figli dal padre e si risposa in Usa: rintracciata grazie a Google

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 Gennaio 2015 17:39 | Ultimo aggiornamento: 23 Gennaio 2015 17:39
Abbandona i figli dal padre e si risposa in Usa: rintracciata grazie a Google

Abbandona i figli dal padre e si risposa in Usa: rintracciata grazie a Google

PORDENONE – Aveva abbandonato i figli dal padre ed era sparita nel nulla: nemmeno gli ufficiali giudiziari erano riusciti a rintracciarla per notificarle la data del processo. Ma l’avvocato del marito è riuscito a scovarla grazie a Google: se ne era scappata in America, dove si è risposata prendendo il cognome del coniuge. E’ la rocambolesca avventura raccontata dal Gazzettino, di una famiglia romena: padre, madre e due bambini, di 13 e 15 anni.

La storia ha inizio in Romania: i due coniugi si separano e i figli vengono affidati alla madre. Il padre decide di emigrare in Friuli per trovare un lavoro che gli consenta di guadagnare a sufficienza per inviare gli assegni di mantenimento all’ex moglie. Si stabilisce a Pordenone, ma dopo qualche tempo, a ottobre del 2006, mamma e figli lo raggiungono. “I bambini volevano venirti a trovare”, racconta la donna all’uomo salvo poi dileguarsi l’indomani mattina, mentre il padre è a lavoro. Ai bambini dirà che se ne è tornata in Romania.

L’hanno cercata in lungo e in largo, ma sembrava svanita nel nulla. Saranno poi i due bambini a scoprire tramite Facebook che la mamma si è risposata e ora vive a Phoenix, in Arizona. Di qui è bastata una semplice ricerca su Google. L’avvocato Sparti, rappresentante dell’ex marito della donna, digita nome e cognome da risposata della donna sul motore di ricerca e ottiene un indirizzo.

Il processo può finalmente cominciare: la data dell’udienza è fissata per il prossimo 18 giugno. Il padre si è costituito parte civile e chiede un risarcimento di 50mila euro all’ex moglie per aver abbandonato il domicilio domestico ed essersi sottratta agli obblighi di patria potestà.