Abetone (Pistoia), bus occupato da immigrati senza biglietto

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 settembre 2018 15:05 | Ultimo aggiornamento: 17 settembre 2018 15:05
abetone pistoia bus

Abetone (Pistoia), bus occupato da immigrati senza biglietto

PISTOIA – Un bus è stato occupato per oltre un’ora da dieci immigrati senza biglietto che si sono rifiutati di pagare. I dieci, tutti ospiti di un locale centro d’accoglienza, sono saliti sul bus nella località di Abetone, in provincia di Pistoia.

Si trattava di un bus della compagnia Copit era in partenza da Abetone per raggiungere proprio Pistoia. I dieci non avevano il titolo di viaggio: l’autista gliel’ha chiesto e, notando che non l’avevano, li ha invitati a pagare il biglietto o a scendere dal bus. Gli immigrati si sono rifiutati sia di pagare il biglietto di viaggio sia di scendere dall’autobus. E così, mentre il conducente si rifiutava di partire gli immigrati occupavano il mezzo di trasporto.

Alla fine sono arrivati i carabinieri che hanno fatto scendere il gruppetto dal mezzo. E li hanno identificati. Si tratta di giovani stranieri, del Gambia, Costa d’Avorio, Mali, Nigeria e Senegal. Due sono stati segnalati perché non hanno voluto fornire le generalità, tre denunciati perché senza documenti d’identità e di soggiorno e tutti e dieci sono stati querelati per interruzione di pubblico servizio. Alla fine il bus è partito con un ritardo di un’ora.