Abusi su bambina di 5 anni, arrestati nonno e zio 30enne. Indagata anche la madre

di redazione Blitz
Pubblicato il 16 Luglio 2020 13:41 | Ultimo aggiornamento: 16 Luglio 2020 13:41
Auto dei crabinieri, foto Ansa

Abusi su bambina di 5 anni, arrestati nonno e zio 30enne. Indagata anche la madre (foto Ansa)

Abusi su una bambina di appena 5 anni con la connivenza della madre. Violenze gravi e ripetute che avvenivano tra le mura domestiche, in una palazzina di Cervinara, in provincia di Avellino.

Abusi sulla bambina, i Carabinieri del Comando provinciale hanno messo fine a conclusione delle indagini coordinate dalla Procura di Avellino.

Sono finiti in carcere il nonno della bambina, 53 anni, e un 30enne di San Martino Valle Caudina, compagno di una zia della piccola.

Devono rispondere di violenza se**uale aggravata.

La madre è indagata a piede libero.

Le indagini sono state avvalorate dagli esami clinico-specialistici e dall’analisi psicologica a cui è stata sottoposta la bambina.

In Germania rete di 30mila sospettati

Abusi sui bambini non soltanto in Italia.

In Germania le indagini hanno svletato una rete di circa 30mila pedofili.

L’indagine sugli abusi sui bambini è partita dalla città occidentale di Bergisch Gladbach.

Lo ha affermato il ministro della giustizia del Land del Nordreno-Vestfalia Peter Bisenbach a Duesseldorf, secondo quanto riportano alcuni media tedeschi fra cui la Dpa.

Gli inquirenti hanno rivelato come molti di questi soggetti si scambino informazioni in alcuni forum sul web, dandosi anche consigli su come rendere accomodanti i bambini.

L’inchiesta è scattata nell’ottobre del 2019 dopo l’arresto di un uomo di 43 anni a Bergish Gladbach con l’accusa di aver abusato della figlia quando era bambina (fonte: Ansa).