Abusiva guida aliscafo, capitaneria: comandante responsabile

Pubblicato il 17 agosto 2010 17:17 | Ultimo aggiornamento: 18 agosto 2010 1:37

Il comandante dello scafo Snav finito sotto inchiesta per aver presumibilmente ceduto il comando della nave ad una passeggera ha commesso violazioni di natura penale, disciplinare e amministrativa. A questa conclusione e’ pervenuta l’inchiesta condotta dalla Capitaneria di Porto di Napoli sul caso sollevato dal video di You Tube che ritrae una giovane che per qualche minuto si esercita al comando della nave in viaggio verso Capri sotto la guida del comandante.

All’ufficiale, in particolare, vengono addebitati l’abbandono del posto di comando e la mancata applicazione delle norme internazionali sulla security. Da parte sua il comandante del catamarano Snav Alcione ha 15 giorni di tempo per consegnare le sue osservazioni.

Il fascicolo dell’inchiesta e’ stato portato questa mattina alla Procura della Repubblica che dal canto suo sta conducendo un’altra inchiesta sul caso.