Cronaca Italia

Acerra (Napoli), bimba di 5 mesi muore di tumore: abitava nella Terra dei Fuochi

Acerra (Napoli), bimba di 5 mesi muore di tumore: abitava nella Terra dei Fuochi

Acerra (Napoli), bimba di 5 mesi muore di tumore: abitava nella Terra dei Fuochi

NAPOLI – Morire a cinque mesi stroncata da un tumore al cervello. E’ finita così la vita della piccola Carmela, la bimba di Acerra (Napoli) che era stata ricoverata all’ospedale Gaslini di Genova dopo una vita nella Terra dei Fuochi.

Carmela è morta giovedì 14 settembre, scrive Pino Neri sul Mattino. Una storia terribile, ma purtroppo non unica: non è il primo caso di mortalità infantile nel perimetro della Terra dei Fuochi.

È stato il papà della bambina, Aniello, di 33 anni, a dare la brutta notizia ai colleghi. Aniello, operaio licenziato ad aprile da una ditta che opera nello stabilimento metalmeccanico Hitachi di via Argine, a Napoli, da ormai diverse settimane faceva continuamente la spola tra l’ospedale Gaslini di Genova e la tenda che aveva montato in segno di protesta con i suoi compagni davanti alla fabbrica di Napoli Est.

I funerali della piccola Carmela si terranno oggi, sabato 16 settembre, nella chiesa della frazione Pezzalunga di Acerra alle 15:30.

To Top