Acerra (Napoli): uccide il padre con 4 coltellate al petto. Lite familiare finisce in tragedia

Pubblicato il 2 novembre 2010 9:12 | Ultimo aggiornamento: 2 novembre 2010 9:14

Tragedia familiare ad Acerra, nel Napoletano: un ragazzo di 21 anni ha ucciso a coltellate il padre di 42. Al culmine di una lite familiare, il ventunenne ha colpito il padre per quattro volte, al petto, con un coltello da cucina.