Acqua di Fiuggi, danno all’erario da 90 mln di euro

Pubblicato il 29 Febbraio 2012 12:22 | Ultimo aggiornamento: 29 Febbraio 2012 12:45

FIUGGI (FROSINONE) – La guardia di finanza di Frosinone ha deferito alla Corte dei Conti per un danno erariale da 90 milioni sei consiglieri d’amministrazione di Atf, l’azienda che ha gestito negli anni Novanta le terme e l’imbottigliamento dell’acqua di Fiuggi, di proprieta’ del Comune.

Oltre all’intero cda allora in carica lo stesso provvedimento e’ stato preso per l’ex sindaco Giuseppe Celani. Atf e’ finita in una grave crisi economica con un deficit di 68 milioni e una procedura di concordato preventivo.