Adachiara Zevi, lettera di minacce con la foto di Hitler

di redazione Blitz
Pubblicato il 17 luglio 2018 19:24 | Ultimo aggiornamento: 17 luglio 2018 19:24
Adachiara Zevi, lettera di minacce con la foto di Hitler

Adachiara Zevi, lettera di minacce con la foto di Hitler (Foto Ansa)

ROMA – Minacce antisemite ad Adachiara Zevi, figlia della giornalista e scrittrice Tullia Zevi. Una lettera con l’immagine di Adolf Hitler è stata recapitata il 12 luglio nella sede dell’associazione culturale Arte in memoria presieduta da Adachiara Zevi, [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] che ha presentato denuncia nella stazione dei carabinieri di piazza Farnese a Roma.

“Pregiatissima signora, mi duole molto il fatto di non averla conosciuta nei miei campi di concentramento”, si legge tra l’altro nel testo. “Ma non è detto! Ci sono tanti miei seguaci… e non è detta l’ultima!”.

“E’ la prima volta che riceviamo minacce di questo genere – ha spiegato all’agenzia Ansa Adachiara Zevi -. Tenderei a vedere questo episodio legato alle due iniziative curate dall’associazione, il progetto Memorie d’inciampo e la biennale di arte contemporanea Arte in memoria, nella sinagoga di Ostia antica. Due iniziative importanti, entrambe legate alla memoria, che quindi danno fastidio a chi tende a dimenticare. Purtroppo – ha aggiunto Zevi – atti del genere non si contano, negli anni se ne sono registrati tantissimi. Certo, questi tempi che viviamo non migliorano la situazione, ma l’antisemitismo c’è sempre stato”.