Adria, fa colonscopia in ospedale: gli perforano il colon

di Redazione blitz
Pubblicato il 30 Agosto 2015 17:51 | Ultimo aggiornamento: 30 Agosto 2015 17:52
Adria, fa colonscopia in ospedale: gli perforano il colon

(Foto d’archivio)

ADRIA (ROVIGO) – Si sottopone ad una colonscopia di routine, per tenere sotto controllo il colon nel quadro della prevenzione antitumorale. Ma si ritrova con l’organo perforato proprio durante il controllo. 

E’ successo ad un infermiere di 58 anni di Adria, in provincia di Rovigo, come ci informa Lorenzo Zoli sul Gazzettino. 

I fatti risalgono al 3 dicembre del 2009: allora l’uomo decise di sottoporsi all’esame medico. Scrive Zoli:

“Una diagnostica di routine che però, secondo la citazione in giudizio depositata davanti il giudice civile di Rovigo, si è trasformata in una specie di calvario per un58enne di Adria, per ironia della sorte di professione infermiere proprio nell’ospedale cittadino dove si è sottoposto all’esame.

Secondo il ricorso presentato dall’avvocato Gianluca Ballo di Rovigo e che ora sarà valutato dal giudice civile Valentina Vecchietti del Tribunale di Rovigo, nel corso dell’esplorazione, avvenuta il 3 dicembre del 2009, la punta dell’endoscopio avrebbe perforato la parete dell’intestino”.