Aereo da turismo scomparso nel Cilento: ritrovati resti, non c’è traccia dei due passeggeri

di Redazione Blitz
Pubblicato il 17 maggio 2018 20:06 | Ultimo aggiornamento: 17 maggio 2018 20:06
aereo scomparso cilento

Aereo da turismo scomparso nel Cilento: ritrovati resti, non c’è traccia dei due passeggeri

SALERNO – Sono stati ritrovati in mare, a largo della costa di Pioppi, in provincia di Salerno, alcuni pezzi dell’aereo da turismo scomparso da domenica scorsa nelle acque del Cilento. [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google Play] Il ritrovamento è stato effettuato dalla Guardia Costiera a seguito di un avvistamento di un elicottero dei vigili del fuoco. Il velivolo con due persone a bordo era decollato a Castiglione del Lago ed era diretto a Nicotera, in provincia di Vibo Valentia.

I resti del velivolo, individuati da un elicottero dei vigili del fuoco, sono stati trasportati nel porto di Acciaroli. Tra questi, uno dei due pattini galleggianti dell’ultraleggero anfibio, e una borsa contenente gli effetti personali dei passeggeri, il pilota 56enne Giuseppe De Maggio, di Messina, e Rossella Gimigliano, di Vibo Valentia. Dei due non c’è traccia.

Il piccolo aereo era scomparso dai radar domenica pomeriggio, 13 maggio, mentre sorvolava l’isola di Capri, diretto a Nicotera, in Calabria. L’allarme è stato diramato domenica notte dalla sala operativa dell’aeroporto di Orio Al Serio, in provincia di Bergamo.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other