Cronaca Italia

Aeronautica arma elicotteri soccorso con mitragliatrici

Aeronautica arma elicotteri soccorso con mitragliatrici

Aeronautica arma elicotteri soccorso con mitragliatrici

ROMA – Aeronautica arma elicotteri soccorso con mitragliatrici. Anche i giorni intorno a Capodanno saranno blindati nelle città italiane, con le barriere di cemento sulle strade e le squadre speciali antiterrorismo in stato di allerta e, ed è la novità, con gli elicotteri che l’Aeronautica usa per il primo soccorso armati, cioè dotati di mitragliatrici.

L’ordine del generale Enzo Vecciarell segnala il livello di allerta: tutto ciò che vola deve essere armato per far fronte a eventuali attacchi dal cielo (altri elicotteri, velivoli ultraleggeri, droni), dagli elicotteri del servizio Sar (search and rescue) agli aerei cisterna, oltre naturalmente ai caccia, come nel caso degli eurofighter prontamente decollati durante il tentato dirottamento dell’aereo libico.

E’ l’effetto Berlino. Mercatini, cerimonie, concerti, musei, attrazioni turistiche, strade dello shopping, luoghi che attraggono folle potrebbero essere nel mirino. Ai quali si aggiunge la minaccia di ritorsioni nei confronti degli uomini in divisa dopo che la polizia italiana ha ferito a morte Anis Amri. Si temono soprattutto azioni improvvisate di qualche lupo solitario, senza il bisogno – e questo spaventa nel brevissimo periodo – di appoggio logistico di cellule o reti jihadiste.

To Top