Aeronautica, marescialli Alessandro Castellani e Peppino Di Giovanni assolti dall’accusa di peculato

di Redazione Blitz
Pubblicato il 13 dicembre 2017 11:40 | Ultimo aggiornamento: 13 dicembre 2017 11:40
aeronautica-marescialli-assolti

Aeronautica, marescialli Alessandro Castellani e Peppino Di Giovanni assolti dall’accusa di peculato

ROMA – Assolti dall’accusa di peculato i due marescialli dell’aeronautica Alessandro Castellani e Peppino Di Giovanni. I due erano accusati di essersi appropriati di oltre 54 mila buoni carburante, per un valore complessivo di 540 mila euro, per poi smerciarlo fuori dal reparto. Accuse infondate visto che poi è arrivata l’assoluzione.

I due marescialli sono stati assolti dalla Corte Militare di Appello per non aver commesso l’illecito. I fatti risalgono a fine 2011 inizio 2012 ed erano stati accertati in seguito a complesse indagini dei carabinieri coordinate dal procuratore militare di Roma Marco De Paolis e dal sostituto Antonella Masala. Dopo 5 anni la vicenda si è definitivamente co nclusa con l’assoluzione degli unici due imputati.