Aeroporto Fiumicino, autisti si litigano cliente a colpi di accetta e coltello

di Redazione Blitz
Pubblicato il 4 febbraio 2014 17:42 | Ultimo aggiornamento: 4 febbraio 2014 17:43
Aeroporto Fiumicino, autisti si litigano cliente a colpi di accetta e coltello

Il Terminal 1 a Fiumicino

FIUMICINO – Un noleggiatore con conducente e un abusivo sono stati i protagonisti di una rissa, con tanto di coltello e accetta, all’Aeroporto di Fiumicino.

I due uomini, arrestati questa notte da una pattuglia dei Carabinieri, in attesa di essere processati, dovranno rispondere dei reati per lesioni aggravate e porto illegale di armi.

Tutto è iniziato quando i due uomini, uno dei quali in possesso di regolare licenza di auto a noleggio con conducente, ha iniziato a discutere con un tassista abusivo, per chi di loro doveva accaparrarsi il cliente di turno appena giunto da Milano in tarda serata, in cerca di un taxi per raggiungere Roma.

Dopo un diverbio uno ha estratto dall’auto un coltello, l’altro un’accetta. Fortunatamente nessuna ferita grave, ma solo qualche contusione per i due.