Aeroporto Malpensa, drone nel cielo vicino alle piste: quattro voli dirottati

di Redazione Blitz
Pubblicato il 1 aprile 2019 12:38 | Ultimo aggiornamento: 1 aprile 2019 12:38
Malpensa, drone avvistato in aeroporto: 4 voli dirottati

Aeroporto Malpensa, drone nel cielo vicino alle piste: quattro voli dirottati

MILANO – Un drone è stato avvistato nei cieli dell’aeroporto di Malpensa e 4 voli sono stati dirottati per sicurezza. L’allarme è scattato intorno alle 11 del mattino ed è cessato dopo che i controlli della Polaria hanno permesso di ripristinare l’operatività dello scalo. Lo scorso 3 marzo un episodio simile aveva provocato la chiusura di mezz’ora dell’aeroporto.

Secondo una prima ricostruzione, il drone è apparso in prossimità delle piste intorno alle 11 del mattino di lunedì 1° aprile. Subito sono scattate le disposizioni di sicurezza e così 4 voli sono stati dirottati, 3 verso Linate e 1 verso Torino. Una volta eseguiti i controlli del caso, la situazione è tornata alla normalità.

Non è la prima volta che la presenza di un drone o di un velivolo non autorizzato fa scattare i piani di sicurezza dello scalo. Il 3 marzo scorso una luce apparsa sul radar a sei chilometri a sud dell’aeroporto di Malpensa, facendo scattare l’allarme.

Secondo quanto spiegato dalla Questura di Varese, fu un elicottero senza piano di volo a costringere le autorità aeroportuali a dirottare sette voli in arrivo sugli aeroporti di Linate, Bergamo e Torino. A quanto emerso, il mezzo di trasporto il cui pilota per oltre cinquanta minuti non avrebbe risposto alle chiamate della torre di controllo di Malpensa, ad un certo punto sparì dai radar. (Ansa)