Agerola, inseguimento dei carabinieri finisce sui social: auto non si era fermata al posto di blocco

di Alberto Francavilla
Pubblicato il 18 Gennaio 2022 - 11:05
Agerola, inseguimento dei carabinieri finisce sui social: auto non si era fermata al posto di blocco

Agerola, inseguimento dei carabinieri finisce sui social: auto non si era fermata al posto di blocco (Foto d’archivio Ansa)

Un inseguimento dei carabinieri ad Agerola è finito sui social. Alcuni utenti hanno postato il video della gazzella che insegue un’auto, che non si era fermata al posto di blocco. Alla fine è stato arrestato un ragazzo che stava guidando senza patente.

Agerola: inseguimento dei carabinieri finisce sui social

Si è conclusa con un fuori pista la fuga in macchina di un 20enne privo di patente che non si è fermato a un posto di blocco dei carabinieri ad Agerola (Napoli). Dando vita a un inseguimento lungo le strade della cittadina dei Monti Lattari che impazza sui social.

Il ragazzo, un 20enne del posto già noto alle forze dell’ordine, è stato denunciato a piede libero per resistenza a pubblico ufficiale e guida senza patente con recidiva nel biennio.

L’auto non si era fermata al posto di blocco

I Carabinieri – impegnati in un posto di controllo – hanno intimato l’alt al giovane che si è fermato. Ne è nato un inseguimento per le vie cittadine che si è prolungato per alcuni chilometri. La fuga è terminata quando il 20enne ha perso il controllo dell’auto finendo fuori il manto stradale.

Fortunatamente il ragazzo sta bene mentre l’auto – sprovvista di assicurazione e già sottoposta a fermo amministrativo – è stata sequestrata.