Pirati “d’acqua dolce” in Usa: coppia aggredita nel Falcon Lake

Pubblicato il 1 Ottobre 2010 20:22 | Ultimo aggiornamento: 1 Ottobre 2010 21:17

Il Falcon Lake

Una coppia di americani che stava usando moto d’acqua nel Falcon Lake, diviso a metà dal confine tra Messico e Stati Uniti, è stata assalita da pirati messicani che hanno aperto il fuoco contro i due.

L’uomo è stato colpito alla testa ed è caduto in acqua. La moglie ha cercato di soccorrere il marito ma è stata costretta alla fuga dai pirati che hanno continuato a sparare contro di lei. L’incidente è avvenuto nella parte messicana del lago. Le autorità americane hanno chiesto a quelle messicane di indagare sulla sorte dell’uomo ma c’è il timore che sia stato ucciso. In passato il Falcon Lake, situato al confine tra il Messico e il Texas, è stato teatro di aggressioni di pirati messicani contro i pescatori americani.