Aggressione fascista a Piacenza, Folletti accusato di tentato omicidio

Pubblicato il 23 Novembre 2009 18:03 | Ultimo aggiornamento: 23 Novembre 2009 18:03

neofascistiHa accoltellato due giovani del Prc nella notte fra sabato e domenica alla cooperativa dell’Infrangibile, storico ritrovo della sinistra a Piacenza. Manuel Foletti, neo fascista noto in città ora è accusato di tentato omicidio: ha colpito al collo un ragazzo  e ferito con sfregio permanente al volto radicale l’altro ragazzo di Rifondazione comunista.

Secondo quanto ricostruito, in compagnia di altri due giovani, Folletti è entrato nel locale cantando “Bandiera rossa”, ma agitandone una con la svastica. La rissa si è poi spostata in strada.

Il Pm Ornella Chicca ha chiesto un’ordinanza di custodia cautelare in carcere per l’accusato.