Agguato della Camorra del 2006: 3 arresti a Napoli

Pubblicato il 24 Febbraio 2012 9:37 | Ultimo aggiornamento: 24 Febbraio 2012 9:48

NAPOLI – I carabinieri di Napoli hanno arrestato tre persone che avrebbero indicato ai sicari la presenza di un uomo ucciso nell'ambito di una faida di camorra.

I tre uomini – dei quali, al momento, non sono state ancora resi noti i nomi – sarebbero contigui al clan dei ''Sacco-Bocchetti'', attivo nella zona a nord di Napoli. Il delitto fu commesso il 2 settembre del 2006: i tre, secondo quanto accertato dagli investigatori, avrebbero fornito indicazioni sulla presenza della vittima nel luogo deciso per la commissione dell'agguato.