Cronaca Italia

Agrigento, morti due operai precipitati in una cisterna

morti-lavoro-agrigento

Agrigento, morti due operai precipitati in una cisterna (foto Ansa)

AGRIGENTO – Sono morti i due operai precipitati all’interno della cisterna del “sovrappieno” della diga Furore di Naro di Agrigento. I due operai morti sono Francesco Gallo, 50 anni, di Naro (Agrigento) e Gaetano Cammilleri, 55 anni, di Favara (Agrigento).

Il nucleo “Saf” dei vigili del fuoco è riuscito ad individuarli. E’ stato fatto scendere anche un medico attraverso una scala. Medico che ha accertato il decesso dei due lavoratori. Il magistrato di turno della Procura della Repubblica di Agrigento ha autorizzato il recupero delle salme.

A quanto pare – stando alle indiscrezioni che filtrano in questa prima fase investigativa – si sarebbe rotta la catena che teneva il cestello sul quale stavano lavorando gli operai che sono, dunque, precipitati di sotto.

To Top