Alba, famiglia Miroglio sotto tiro: doppia rapina in villa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 9 Ottobre 2015 14:07 | Ultimo aggiornamento: 9 Ottobre 2015 14:07
Alba, famiglia Miroglio sotto tiro: doppia rapina in villa

Alba, famiglia Miroglio sotto tiro: doppia rapina in villa

ALBA – Prima a casa della mamma, una donna di 88 anni che vive con la badante, poi a casa della figlia. Doppia rapina in poche ore ad Alba, in provincia di Cuneo, ai danni della famiglia Miroglio, titolare di uno dei più importanti gruppi industriali tessili italiani.

Ad agire, in entrambi i casi, è stato lo stesso commando di rapinatori: quattro persone a volto coperto. Nella serata di giovedì 8 ottobre i quattro  hanno fatto irruzione  nella villa dove vive Maria Clotilde Miroglio, 88 anni, sorella dei noti industriali tessili Carlo e Franco. I rapinatori hanno prima incappucciato la badante e poi hanno preso tutto l’oro e tutti i gioielli trovati in casa.

Ma i quattro avevano già colpito poco prima. Avevano svaligiato la vicina abitazione della figlia della donna, Elena Amerio. La Armerio era stata legata ad una sedia insieme a tre amici che si trovavano con lei al momento della rapina. Proprio questi ultimi, quando sono riusciti a liberarsi, hanno dato l’allarme. Immediate sono scattate le indagini delle forze dell’ordine. Nonostante le ricerche serrate per ora nessuna traccia dei banditi.

Non lontano dalle due abitazioni svaligiate c’è anche la casa di Franco Miroglio. Là i ladri tentarono un colpo nel 2008 ma la rapina fallì: i malviventi  vennero infatti messi in fuga dalla reazione del domestico filippino. Subito dopo arrivarono i carabinieri e sventarono il furto. Ieri sera non è andata altrettanto bene.