Albano (Roma), ubriaco e drogato si avventa su una bambina e tenta di rapirla

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 giugno 2019 15:02 | Ultimo aggiornamento: 3 giugno 2019 15:02
Albano (Roma), ubriaco e drogato si avventa su una bambina e tenta di rapirla

Albano (Roma), ubriaco e drogato si avventa su una bambina e tenta di rapirla

ALBANO LAZIALE (ROMA) – Ubriaco e drogato, si avventa su una bambina di 9 anni e tenta di rapirla. E’ accaduto ad Albano, Comune dei Castelli Romani. 

Sabato sera, primo giugno, intorno alle 21:30 diverse persone, soprattutto bambini e giovani, si trovavano al parco giochi di villa Ferraioli, in via Gaetano Donizetti, quando un uomo, visibilmente ubriaco, ha prima provato un approccio, con parole volgari, con alcune ragazze, e poi si è lanciato contro una bambina di 9 anni in bicicletta. 

La piccola per fortuna non era sola: con lei, poco distante, c’era la nonna, una signora di 70 anni, che appena ha visto quel che stava accadendo ha gridato chiedendo aiuto. Un gruppo di uomini si è scagliato contro l’aggressore e lo ha bloccato. 

5 x 1000

La piccola, sotto choc, è corsa dalla nonna. Pochi minuti dopo sul posto è arrivata una volante del commissariato di Albano e due ambulanze. Sia la bambina sia il suo aggressore sono stati portati al pronto soccorso del Nuovo Ospedale dei Castelli Romani. 

La piccola se la caverà con oltre trenta giorni di prognosi per le molte contusioni riportate quando l’uomo si è avventato su di lei. Lui, un quarantenne originario di Castel Gandolfo, è stato trattenuto in ospedale a causa delle massicce dosi di droga e alcol nel sangue. Rimasto anche lui ferito nella colluttazione, guarirà 10 giorni. E’ stato posto in stato di fermo per lesioni, molestie e tentato sequestro di persona. Dai controlli è emerso che ha diversi precedenti per droga, aggressioni, minacce e lesioni. (Fonte: Il Mattino)