Albenga. Accoltella la ex convivente, prima di morire lei lo ferisce e uccide

di Redazione Blitz
Pubblicato il 2 Giugno 2015 17:20 | Ultimo aggiornamento: 2 Giugno 2015 17:20
Albenga. Accoltella la ex convivente, prima di morire lei lo ferisce e uccide

Albenga. Accoltella la ex convivente, prima di morire lei lo ferisce e uccide

SAVONA – Ha accoltellato la ex convivente dopo vari episodi di stalking, ma lei prima di morire è riuscita a ferirlo e ucciderlo. Questa la tragedia che arriva da Albenga, dove la donna italiana è stata trovata morta nella sua casa, mentre l’uomo, un nordafricano, è morto poco dopo in ospedale. A fare l’allarme la figlia della donna, che ha chiesto aiuto dal balcone della loro casa.

La coppia si era separata da 5 mesi, ma l’uomo continuava a perseguitare la donna. In una occasione i colleghi di lavoro della donna l’avevano accompagnata a casa, perché l’uomo l’attendeva sotto al posto di lavoro.

Poi il 2 giugno l’uomo si è presentato a casa della donna e hanno iniziato a litigare. Lui ha preso un coltello e l’ha colpita diverse volte, ma lei è riuscita a sua volta a ferirlo. Intanto la figlia di 11 anni della donna, gridando dal balcone, ha attirato l’attenzione di alcuni passanti che hanno chiamato i carabinieri.

5 x 1000

All’arrivo degli agenti la donna era già morta, mentre l’uomo era in terra agonizzante. Anche per lui non c’è stato nulla da fare, è morto poco dopo.