Albenga, Loredana Colucci uccisa dall’ex davanti alla figlia: lui si uccide

di redazione Blitz
Pubblicato il 3 Giugno 2015 9:45 | Ultimo aggiornamento: 3 Giugno 2015 9:45
Albenga, Loredana Colucci uccisa dall'ex davanti alla figlia: lui si uccide

Albenga, Loredana Colucci uccisa dall’ex davanti alla figlia: lui si uccide

ALBENGA – L’ha uccisa con una coltellata alla pancia, al culmine di una breve ma violenta lite. Poi ha fatto la stessa cosa: ha diretto il coltello contro di sé ed è morto poco dopo. Il tutto davanti alla figlia della coppia, una ragazzina di soli 13 anni che ha dato l’allarme urlando terrorizzata in balcone. E’ successo ad Albenga, provincia di Savona. Lei si chiamava Loredana Colucci, commessa originaria di Bari.

Lui era un giardiniere di 52 anni noto in zona, si chiamava Mohammed Aziz el Mountassir, marocchino. La coppia si stava separando legalmente, poco prima dell’omicidio suicidio Mohammed era stato visto in paese a passeggio con la figlia mentre parlava con l’avvocato proprio della separazione. Un dialogo tranquillo, senza particolare risentimento.

Poi l’uomo è andato a casa della ex moglie insieme alla figlia. Una lite e poi la mattanza.

5 x 1000