Albettone: muore a 13 anni, caduta dalla bici davanti casa

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 luglio 2015 17:03 | Ultimo aggiornamento: 21 luglio 2015 17:03
Albettone: muore a 13 anni, caduta dalla bici davanti casa

Albettone: muore a 13 anni, caduta dalla bici davanti casa

VICENZA – E’ caduto dalla bicicletta mentre rientrava a casa per il pranzo ed è morto a causa di un trauma toracico: a perdere la vita un ragazzo di 13 anni. La disgrazia è avvenuta oggi 21 luglio, all’ora di pranzo, ad Albettone, uno dei Comuni del Basso Vicentino, davanti alla sua abitazione.

Il primo ad accorgersi di quello che era accaduto è stato il nonno del bambino, corso in suo aiuto e che nel frattempo ha dato l’allarme. Subito è stato chiamato il padre, poco distante, mentre la madre, che lavora a Noventa Vicentina, è stata avvisata e a sua volta si è precipitata sul posto.

Il ragazzino è subito apparso molto grave ai familiari, così come ai sanitari del Suem 118, giunti sul posto con un’ambulanza dell’ospedale di Noventa. I medici hanno tentato di rianimarlo sul posto ed hanno subito chiamato l’elisoccorso, ma ogni tentativo è stato vano.

Il fatto ha destato scalpore ad Albettone: i genitori avevano perso nel 1996 un altro figlio maschio, morto annegato a soli 2 anni in una roggia: anche in quella circostanza la tragedia si era consumata poco distante dall’abitazione.