Aldo Naro ucciso a pugni in discoteca a Palermo: le telefonate choc al 118 AUDIO

di Redazione Blitz
Pubblicato il 23 luglio 2015 14:23 | Ultimo aggiornamento: 23 luglio 2015 14:26
Aldo Naro ucciso a pugni in discoteca a Palermo: le telefonate choc al 118

Aldo Naro (Facebook)

PALERMO – Ecco le prime drammatiche telefonate fatte al 118 dalla discoteca Goa la sera in cui il giovane medico Aldo Naro di Palermo è stato ucciso da un buttafuori abusivo. L’omicidio è avvenuto lo scorso 14 febbraio ed ha sconvolto la città: la rissa sarebbe nata per un capellino scomparso. Naro stava festeggiando la laurea in medicina.

Come spiega Repubblica che le ha pubblicate sul sito in esclusiva

“Queste telefonate sono ritenute importanti per l’inchiesta e sono state acquisite dalla procura. Nella prima telefonata, emerge il ritardo con cui è scattata la macchina dei soccorsi. Il giovane che telefona finisce per litigare con l’operatore del 118 e la conversazione finisce con un insulto. In un’altra chiamata, emerge già il muro di omertà attorno al caso”.