Alessandra Guerra, genitori a Chi l’ha Visto: “Temiamo sia finita in giro prostituzione”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 21 Novembre 2013 9:46 | Ultimo aggiornamento: 21 Novembre 2013 9:46
Alessandra Guerra, 17enne scomparsa a Varese

Alessandra Guerra, 17enne scomparsa a Varese

MILANO – Di Alessandra Guerra, la 17enne fuggita lo scorso ottobre da una comunità di Castellanza, ancora nessuna traccia.

Alessandra conobbe un ragazzo peruviano più grande di lei, quando ancora frequentava la scuola media, con cui iniziò una relazione. Il rapporto incrinato con i genitori, anche uno stile di vita sregolato e Alessandra arrivò persino a denunciare il padre per percosse, smentita da tutto il resto della famiglia. E fu allora che decise di interrompere la storia con il ragazzo peruviano.

Ma lui non si rassegna. La chiama ripetutamente, si fa trovare davanti la scuola arrivando a procurarsi un’ordinanza che gli vieta di avvicinare Alessandra. Improvvisamente, la ragazza accusa di nuovo il padre di violenze, e i genitori decidono di affidarla a un istituto di recupero, dove si lega molto a una compagna più piccola di un anno con cui spesso fugge la notte scavalcando il muro di cinta.

Il 27 ottobre, Alessandra fugge per l’ennesima e ultima volta, e da allora i suoi cari non ne sanno più nulla. “Temiamo che sia finita in cattive mani, qualcuno che l’ha portata nei giri della prostituzione e della droga”, dicono i genitori alle telecamere di Chi l’ha visto, prima di lanciare l’appello per chiederle di tornare a casa.