Alessandro Coltro ucciso, arrestato il presunto assassino

di redazione Blitz
Pubblicato il 7 ottobre 2018 5:50 | Ultimo aggiornamento: 6 ottobre 2018 19:56
Alessandro Coltro ucciso, arrestato il presunto assassino

Alessandro Coltro ucciso, arrestato il presunto assassino

PORDENONE – Un uomo di nazionalità romena di 48 anni è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di omicidio. Secondo gli investigatori sarebbe lui l’assassino di Alessandro Coltro, l’artigiano di 48 anni freddato con un colpo di pistola alla testa il 25 settembre scorso in un cespuglio nei pressi del parcheggio di un centro commerciale a Fontanafredda, in provincia di Pordenone.

L’uomo avrebbe confessato durante un interrogatorio, riferisce l’agenzia Ansa. Sarebbe anche stata recuperata l’arma, una pistola calibro 22. 

Secondo le prime indiscrezioni sulla vicenda, gli investigatori non escluderebbero che nell’omicidio siano coinvolte anche altre persone, complici del presunto assassino. Quest’ultimo avrebbe anche spiegato il movente dell’omicidio, una rapina finita male. La vittima, infatti, aveva con sé 15mila euro in contanti, che gli sono stati rapinati.