Alessandro Del Grande e figlio di 5 anni ritrovati a Cecina. L’aveva “rapito” a Livorno

di Redazione Blitz
Pubblicato il 7 agosto 2015 17:45 | Ultimo aggiornamento: 7 agosto 2015 18:12
Alessandro Del Grande e figlio di 5 anni ritrovati a Cecina. L'aveva "rapito" a Livorno

Alessandro Del Grande e figlio di 5 anni ritrovati a Cecina. L’aveva “rapito” a Livorno

CECINA (LIVORNO) – Ritrovati a Cecina, in provincia di Livorno, padre e figlio di 5 anni di cui non si avevano notizie dal pomeriggio del 6 agosto, dopo che l’uomo si era allontanato con il bambino, eludendo la sorveglianza degli assistenti sociali con uno stratagemma: li aveva chiusi in una stanza. Alessandro Del Grande (nome pubblicato su Crime Blog), separato dalla madre del bambino, poteva vedere il figlio solo in presenza degli assistenti sociali. Sono stati ritrovati all’Acquavillage, un parco acquatico della zona.

Federico Lazzotti sul Tirreno spiega: L’uomo, che lavora come impiegato in provincia di Pisa, è riuscito a fuggire con il piccolo dalla sua casa di Antignano usando uno stratagemma: ha chiesto al bambino di seguirlo in una stanza per prendere un giocattolo e poi ha chiuso la porta a chiave riuscendo ad allontanarsi da un ingresso secondario della propria abitazione. Padre e figlio sono andati via in auto e gli assistenti sociali hanno immediatamente chiesto aiuto al 113.

E poi ancora scrive Lazzotti: Il quadro psicologico che trapela dai servizi sociali livornesi che da tempo seguono la famiglia, è quello “di una persona molto tormentata e con rapporti conflittuali ed esacerbati con il resto della famiglia e l’assenza prolungata di padre e figlio preoccupa”. Secondo i vicini di casa era “un uomo molto taciturno e anche il figlio lo si vedeva molto di rado”. Ma una cosa è certa: si tratta di un uomo che vuole molto bene al proprio figlio, tanto che nei precedenti incontri è sempre stato puntuale e preciso.