Alessandro Maggi, ciclista di 14 anni investito e ucciso da un furgone

di redazione Blitz
Pubblicato il 24 Luglio 2014 15:24 | Ultimo aggiornamento: 24 Luglio 2014 15:24
Alessandro Maggi, ciclista di 14 anni travolto e ucciso da un furgone

Alessandro Maggi, ciclista di 14 anni travolto e ucciso da un furgone

CREMONA – Si stava allenando con la sua squadra di ciclismo lungo la Strada Provinciale 24 che collega Trigolo con Fiesco, in provincia di Cremona. All’improvviso è scivolato, proprio mentre sopraggiungeva un furgone che l’ha travolto e ucciso. Alessandro Maggi è morto sul colpo, aveva appena 14 anni.

Intorno alle 11 di giovedì mattina il ragazzino stava pedalando insieme a tre amici lungo via Canevari a Trigolo, quando uno dei compagni ha sterzato bruscamente per evitare un’altra bicicletta, provocando una caduta generale. Alessandro ha perso il controllo del suo mezzo ed è finito al centro della carreggiata proprio mentre sopraggiungeva un furgone. Alla guida un giovane di 24 anni di Cremona che non è riuscito a frenare per tempo.

L’impatto è stato inevitabile e il giovane atleta è morto sul colpo. Viveva a Castelleone col padre. La madre, di nazionalità colombiana, era morta da tempo.