Alessandro Narducci, il ricordo di Heinz Beck: “Sono sconvolto. Aveva sempre tempo per tutti”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 22 giugno 2018 15:24 | Ultimo aggiornamento: 22 giugno 2018 15:24
Alessandro Narducci, il ricordo di Heinz Beck: "Sono sconvolto. Aveva sempre tempo per tutti" (foto Ansa)

Alessandro Narducci, il ricordo di Heinz Beck: “Sono sconvolto. Aveva sempre tempo per tutti” (foto Ansa)

ROMA – “E’ una giornata molto, molto triste. La morte di Alessandro Narducci stanotte alle due, la stessa ora in cui anche io rientravo dal lavoro, mi ha scioccato; io e il mio team siamo tutti sconvolti”. E’ sconvolto Heinz Beck per  la scomparsa del giovane chef stellato romano.

Lo chef [App di Blitzquotidiano, gratis, clicca qui,- Ladyblitz clicca qui –Cronaca Oggi, App on Google PlayAlessandro Narducci è morto in un incidente stradale avvenuto la scorsa notte a Roma su Lungotevere della Vittoria, in zona Prati. Vittima dello scontro anche una ragazza che viaggiava assieme a Narducci a bordo di uno scooter, Giulia Puleio.

Narducci era considerato una nuova promessa della cucina italiana e si era formato proprio con Heinz Beck.

Narducci, ricorda Beck, “aveva lavorato con me al ristorante Dubai Social. L’ho promosso sous chef perché era serio, professionista e professionale. Una persona carina che trovava sempre tempo per tutti. Piangeva quando lasciò il team”.