Alessia Carnelos morta di overdose a 34 anni: era da poco uscita dalla comunità

di redazione Blitz
Pubblicato il 22 marzo 2018 10:14 | Ultimo aggiornamento: 22 marzo 2018 10:15
Alessia Carnelos morta di overdose a 34 anni: era da poco uscita dalla comunità

Alessia Carnelos morta di overdose a 34 anni: era da poco uscita dalla comunità

TREVISO – Aveva da poco lasciato la comunità di recupero, ma il richiamo dell’eroina forse era ancora troppo forte. E’ morta così Alessia Carnelos, 34 anni di Codognè (Treviso). Una overdose da oppiacei l’ha stroncata mentre era ospite a casa di un amico.

Tutte le notizie di Blitzquotidiano in questa App per Android. Scaricatela

A trovarla, mercoledì all’alba, è stato proprio il suo amico che l’aveva accolta. Alessia era rantolante a letto e in stato di incoscienza: accanto c’erano una siringa e il laccio emostatico. Sul posto sono giunti i soccorsi del Suem 118 e i carabinieri della stazione di Codognè. Ma per la giovane non c’è stato nulla da fare: ogni tentativo di rianimarla è stato vano.

Come racconta Fulvio Fioretti sul quotidiano Il Gazzettino:

Alessia, figlia di una famiglia conosciuta e stimata, era tornata da qualche tempo in paese dopo il periodo in una comunità protetta. Aveva trovato ospitalità da L.G. e nulla faceva prevedere la tragedia. Qualcuno pensava anche che fosse uscita dal tunnel. Ma non è stato così. Ieri mattina all’alba si sarebbe iniettata la dose fatale. Solo l’autopsia stabilirà le cause del decesso.

Alessia Carnelos lascia la mamma, il papà e il fratello. “Siamo senza parole – ha detto  il sindaco di Codognè Roberto Bet – Non c’era mai capitata in paese una tragica vicenda di questo tipo. Qui non abbiamo mai avuto problemi legati alla droga o allo spaccio“. Ora sull’accaduto indagano i carabinieri.

Privacy Preference Center

Necessari

installato da wordpress di default, non vengono utilizzati in alcun modo

wordpress

Advertising

Analytics

Utilizzati per stimare il traffico del sito

_ga,_gat,_gid,WT

Other