Alex Zanardi, il nuovo bollettino: “Grave quadro neurologico, è in coma farmacologico”

di Redazione Blitz
Pubblicato il 20 Giugno 2020 10:40 | Ultimo aggiornamento: 20 Giugno 2020 11:02
Alex Zanardi resta grave dopo l'operazione

Alex Zanardi, il bollettino: “Intubato, respirazione artificiale. Grave quadro neurologico” (foto ANSA)

ROMA – Il quadro neurologico di Alex Zanardi resta grave.

Condizioni stabili, resta ricoverato in terapia intensiva, intubato e supportato da ventilazione artificiale.

L’Azienda Ospedaliero Universitaria di Siena ha diramato un nuovo comunicato sulle condizioni dell’ex pilota, vittima di un drammatico incidente nel pomeriggio del 19 giugno nei pressi di Pienza (Siena).

“Al momento le condizioni di Alex Zanardi sono gravi ma stabili ed è tenuto in coma farmacologico” ha detto uno dei medici dell’equipe che ha in cura l’atleta.

“Tutti i numeri sono buoni, ma ovviamente neurologicamente in questo momento non è valutabile.

I numeri sono buoni pur rimanendo una situazione tanto grave”. 

Di seguito il bollettino sanitario dell’Aous, riportato dal Corriere di Siena.

 “In merito alle condizioni cliniche dell’atleta Alex Zanardi, ricoverato dalle ore 18 del 19 giugno in gravissime condizioni al policlinico Santa Maria alle Scotte a seguito di incidente stradale avvenuto in provincia di Siena, la Direzione Sanitaria dell’Aou Senese informa che il paziente, sottoposto ad un delicato intervento neurochirurgico nella serata del 19 giugno, e successivamente trasferito in terapia intensiva, ha parametri emodinamici e metabolici stabili.

E’ intubato e supportato da ventilazione artificiale mentre resta grave il quadro neurologico”. 

Alex Zanardi, indagine sull’incidente

È indagato per lesioni gravissime l’uomo alla guida del camion contro cui si è scontrato Zanardi.

La notizia diffusa da alcuni media locali è stata confermata dal procuratore capo di Siena, Salvatore Vitello, come “atto dovuto” nel corso delle indagini sulla dinamica dell’incidente.

Intanto gli esami tossicologici e l’alcoltest sull’autotrasportatore di 44 anni sono risultati negativi. (fonte CORRIERE DI SIENA)