Alexandru Adrianu Ferencz uccide la madre Maria Ferencz a coltellate

di Redazione Blitz
Pubblicato il 16 Luglio 2014 12:40 | Ultimo aggiornamento: 16 Luglio 2014 14:33
(foto d'archivio)

(foto d’archivio)

TORINO –  Alexandru Adrianu Ferencz ha ucciso la madre a coltellate, in un appartamento di Torino, in via Belfiore 19.

La tragedia è avvenuta questa mattina, mercoledì 16 luglio.

Quando sono arrivati i carabinieri, avvertiti dall’altro figlio della vittima, hanno trovato Alexandru Adrianu Ferencz sporco di sangue con il coltello in mano.

“Ho sentito delle grida e ho visto un ragazzo (il fratello dell’omicida, ndr) scendere di corsa per strada e fermare una macchina dei carabinieri. Era agitatissimo, non riusciva neanche a spiegarsi” racconta un testimone.

Pare che l’omicida soffrisse di problemi psichiatrici.

La vittima, Maria Ferencz è una romena di 51 anni.

A dare l’allarme è stato l’altro figlio della donna, 25 anni, che non riuscendo a mettersi in contatto telefonico con lei, e temendo un malore, ha chiamato il 118 e si è precipitato nell’appartamento al terzo piano di via Belfiore 19.

Solo a quel punto si è reso conto che in casa c’era anche il fratello che brandendo il coltello urlava frasi senza senso come: “È stato Dio ad avermi mandato”.