Alga tossica in Puglia: emergenza a Bari, Brindisi, Lecce. E attenzione ai ricci

di Redazione Blitz
Pubblicato il 6 agosto 2015 16:45 | Ultimo aggiornamento: 6 agosto 2015 16:46
Alga tossica in Puglia: emergenza a Bari, Brindisi, Lecce. E attenzione ai ricci

Alga tossica in Puglia: emergenza a Bari, Brindisi, Lecce. E attenzione ai ricci

BARI – Alga tossica sulle coste pugliesi, emergenza soprattutto a Bari, Brindisi e Lecce. E attenzione anche ai ricci, prelibatezza molto amata da queste parti, perché potrebbero essere dannosi. In Puglia l’Arpa ha diffuso un allarme relativo al monitoraggio delle coste fatto nelle ultime due settimane di luglio. Risulta una concentrazione da allarme rosso in sette punti:

Per la provincia di Bari a Giovinazzo, a Santo Spirito, sul lungomare di Bari San Giorgio. Brindisi: La Forcatella, Torre Canne, Apani. Lecce: Porto Badisco.

Le tossine di questa alga, nota come Ostreopsis ovata, possono provocare bronchiti, laringiti, febbre e dermatiti. E gli effetti si fanno sentire anche sugli organismi marini, in particolare molluschi e ricci di mare.