Alice Severi, morta l’ex bambina prodigio del pianoforte

di Redazione Blitz
Pubblicato il 27 Maggio 2020 9:25 | Ultimo aggiornamento: 27 Maggio 2020 9:25
Alice Severi, YouTube

Alice Severi, morta l’ex bambina prodigio del pianoforte

ROMA – E’ morta, a soli 32 anni, l’ex bambina prodigio del pianoforte Alice Severi.

Affermata pianista, la 32enne è stata trovata morta nella casa della madre. 

Casa nel centro di Domodossola.

Ancora nulla si sa sulle cause della morte. Al momento nessun giornale ha fatto ipotesi sul decesso. 

Una carriera, quella di Alice Severi, iniziata nel 1992.

Racconta Repubblica:

“Alice – si legge sul quotidiano – a soli 7 anni nel 1992 si aggiudicò il premio internazionale Stresa per giovani pianisti, superando ragazzi più grandi di lei, arrivati da tutta Europa.

Diplomata al conservatorio di Cremona nel 2007, il suo grande talento le ha consentito di aggiudicarsi decine di concorsi ad alto livello e di esibirsi sui palcoscenici di mezzo mondo, compresi gli Stati Uniti e il Canada”.

Insomma: un vero e proprio prodigio artistico che forse però poco si è adattato ad un mondo complicato come quello dello spettacolo e della musica

Racconta ancora Repubblica:

“Un vero prodigio artistico, che, raccontano coloro che l’hanno conosciuta bene, aveva più volte dovuto scontrarsi con le durezze del mondo dello spettacolo, una vita difficile, forse troppo per una giovane in fondo fragile.

Negli ultimi due anni si era dedicata anche all’insegnamento, in una scuola di musica nel milanese”. (Fonte: La Repubblica).